Saltar al contenido principal

Ci sono delle particolari situazioni intime in cui si ricorre a stratagemmi, a volte anche insoliti, per aumentare le prestazioni e sentirsi più virili. Una di queste è una soluzione che serve per potenziare l’erezione. Si tratta del bicarbonato di sodio. Ne conoscete le finalità e i vantaggi?

Oggi vogliamo dedicarci proprio alla sfera sessuale maschile per scoprire se è vero che il bicarbonato per erezione è un’ottima alternativa a viagra e integratori sessuali e se comporta delle conseguenze sul piano fisico, e quindi forse sarebbe meglio lasciar perdere.

Siete pronti a saperne di più? Scopriamo dunque se questo rimedio naturale fa al caso vostro ed eventualmente come utilizzarlo.

Benefici e utilità del bicarbonato

bicarbonato per erezione

Come prendersi cura della propria vita sessuale?  A volte basta davvero poco per evitare fastidiosi e imbarazzanti problemi con la propria partner che possono poi incrinare il clima di coppia.

Sembra che in questo il bicarbonato possa essere un vostro prezioso alleato. Sì, ma in che modo? Sappiamo tutti che rappresenta uno dei rimedi più comuni per moltissime azioni da fare per la cura della casa e anche per l’igiene dentale e intima. Riepiloghiamo, per chi non lo sapesse, tutti i suoi benefici:

  • Serve a disinfettare frutta e verdura;
  • Ottimo per l’igiene orale, per sbiancare tessuti e denti;
  • Riduce i cattivi odori;
  • Aiuta in caso di problemi digestivi, come il reflusso;
  • Facilita la digestione;
  • Viene impiegato per lavare i piatti e i pavimenti;
  • Facilita la pulizia del forno incrostato.

Quindi è naturale che nella vita di tutti i giorni è un ottimo rimedio multiuso. Ma nella vita sessuale maschile cosa c’entra? 

Bicarbonato per erezione: perché?

Alcuni studi hanno dimostrato che il bicarbonato di sodio ha effetti positivi anche nel caso di disfunzione erettile. Infatti, è stato spesso considerato uno dei rimedi naturali per combattere l’impotenza.

E non servono difficili istruzioni per usarlo a dovere: basta semplicemente assumerlo per via orale e attendere il risultato che si traduce in un potenziamento durante il rapporto sessuale.

Ma naturalmente si tratta sempre di una soluzione temporanea che non guarisce eventuali disfunzioni croniche (da farsi curare dal medico di fiducia) ma aiuta chi soffre di episodi sporadici e necessita a volte di un piccolo supporto per combattere eventuali stati ansiosi o stressanti che impediscono il normale funzionamento dell’apparato genitale.

E fin qui non c’è nulla di strano che possa quindi impedire all’uomo di usare il bicarbonato di sodio per l’erezione. Ma sarà tutto così semplice e privo di controindicazioni? Scopriamolo!

Controindicazioni: quali e quando

Dal momento che si tratta di un argomento molto delicato, le ricerche scientifiche negli anni ci sono andate coi piedi di piombo sull’argomento “bicarbonato per erezione”, verificando appieno la valenza di questo uso alternativo. Lo studio si è concentrato soprattutto sulla ricerca delle eventuali controindicazioni, visto che il potenziamento risultava un dato quasi certo.

Sfortunatamente non ci sono ancora evidenze sui possibili effetti collaterali. Di sicuro ciò che è risultato dagli esami condotti su pazienti di età compresa tra 50-59 con disfunzioni erettili è che i i principi attivi del bicarbonato qualche problemino lo creavano. 

In sintesi, alcuni tra i soggetti esaminati riscontravano un peggioramento della loro situazione, soprattutto nel lungo periodo. Però questa conclusione non può considerarsi valida per tutti, in quanto tali soggetti erano anche spesso sofferenti per altre patologie, come diabete, ipertensione, insufficienza renale, anemia, e altre forma tumorali gravi.

Ad ogni modo, a parte questi casi sporadici, non ci sono stati altri test che hanno evidenziato controindicazioni sull’uso del bicarbonato per le erezioni.

Disfunzione erettile: rimedi naturali

bicarbonato per erezione

Il problema delle disfunzioni sessuali è noto da sempre. Le motivazioni che influiscono sulle prestazioni dell’uomo sono legate all’età, allo stress e a volte anche ad un’alimentazione sbagliata. Non sempre si tratta di vere patologie e quindi non sempre bisogna ricorrere al medico e ai farmaci.

Vediamo a cosa associare il bicarbonato di sodio per amplificare i risultati e migliorare la propria vita sessuale.

Disfunzione erettile: rimedi della nonna

I rimedi della nonna aiutano? Ebbene, esiste qualche utile consiglio tramandato dalle nostre nonne che può in effetti regalare qualche risultato. E soprattutto riguardano anche l’assunzione di alcuni cibi che sono considerati molto afrodisiaci:

  • Introdurre nel piano alimentare l’aglio che migliora la circolazione;
  • Bere caffè, per favorire la vasodilatazione e contrastare l’impotenza;
  • Mangiare cioccolato fondente, che rilascia testosterone;
  • Aggiungere ai cibi il peperoncino, con azione afrodisiaca;
  • Usare l’aloe vera, con azione energizzante;
  • Introdurre ginseng e maca, per aumentare la libido.

Si tratta dunque di rimedi naturali da poter fare nella vita di tutti i giorni per adottare uno stile di vita sano e migliorare il sistema circolatorio, aumentando la produzione di testosterone.

Disfunzione erettile: integratori naturali

E tra i rimedi assolutamente naturali non possiamo che parlare anche degli suplementos, i quali agiscono in modo mirato sul problema. Sono composti da sostanze presenti in natura ed erbe, tra le quali lepidium o maca, che regalano incredibili effetti energizzanti.

Molti integratori naturali sono ottimi per le disfunzioni in quanto contengono anche arginina, fondamentale per contrastare i problemi di erezione. Quindi assicurano migliori prestazioni sessuali, accelerano le pulsazioni, aumentano la libido durante l’atto sessuale.

Disfunzioni erettili: crema per erezione

Di recente introduzione, sono arrivate in aiuto degli uomini che soffrono per problemi di impotenza anche le creme. Si usano con semplicità e hanno effetti davvero sorprendenti grazie ai principi attivi che permettono un rapido assorbimento e un’azione istantanea. Non sono nocive per la salute e non interagiscono con altri farmaci o con le bevande alcoliche. 

L’applicazione locale da molti è preferita come soluzione perché più veloce e più collaudata rispetto a tecniche ancora sperimentali o naturali come il bicarbonato di sodio.

Consigli finali

Che altro fare per migliorare il problema alla radice? Ecco i nostri consigli:

  • Alimentazione bilanciata e sana;
  • Attività motoria costante;
  • Combattere lo stress, ad esempio con lo yoga;
  • Utilizzare integratori naturali;
  • Comunicare sempre con il partner per non alzare muti che potrebbero incrementare i problemi di coppia.

Insomma, anche se si tratta pur sempre di un disagio che i maschi tendono a nascondere, è sempre meglio parlarne per trovare soluzioni facili e veloci, magari anche testando rimedi come il bicarbonato per erezione, che possono sorprendere piacevolmente.

es_ESSpanish