Zum Hauptinhalt springen

Se avete ancora dei dubbi sulla dieta chetogenica siete nel posto giusto!

Oggi vogliamo rispondere alle domande principali che creano confusione quando si sente parlare di keto e chetoni, per capire quando si entra in chetosi, per fare una lista della spesa accurata e rispondente ai principi del regime dietetico. 

Keto facile: la guida completa. Questo è l’argomento che vi chiarirà finalmente ogni dubbio e potrete iniziare quest’avventura per tornare in forma e amare di più il vostro corpo.

Keto einfach die komplette Anleitung

Dieta chetogenica, chetosi, chetoni, regime proteico, grassi buoni: ci sono tante parole chiave che ruotano intorno al concetto di keto e spesso mettono in confusione. I dubbi sull’argomento sono leciti, ma se volete davvero intraprendere questa strada dovete assolutamente dissiparli, altrimenti vi ritroverete a fare errori perché vi è sfuggito qualche dettaglio importante.

In questa guida completa vogliamo rispondere a queste semplici domande:

  • Cos’è
  • Come
  • Warum
  • Chi
  • Cosa fare

Siamo certi che al termine della lettura la dieta chetogenica non avrà più segreti per voi! Quindi non perdiamo altro tempo e cominciamo subito a fare chiarezza.

Cos’è la dieta chetogenica

keto easy die komplette Anleitung

La dieta chetogenica è un regime alimentare che prevede un apporto ridotto di carboidrati in favore di alimenti ricchi di grassi buoni. Questa ripartizione permette di ricavare l’energia da altre fonti diverse dal regime consueto. Infatti, la carica energetica arriverà dal metabolismo dei grassi immagazzinati. 

Nella pratica, quando si comincia una keto diet l’organismo non riesce più ad attingere alle riserve di glucosio che tendono a scarseggiare e ripiega sulle riserve di grasso. Ed in questo processo l’organo deputato a svolgere queste funzioni è il fegato.

Cosa sono i chetoni e cos’è la chetosi

Parlando di dieta chetogenica diventa inevitabile chiarire i concetti di chetoni e chetosi. 

I chetoni, o corpi chetonici, sono delle molecole prodotte dal fegato che vengono utilizzate dall’organismo a scopo energetico. 

La produzione dei corpi chetonici fa entrare il corpo in una fase definita chetosi, in cui, come detto prima, la fonte energetica primaria diventano i grassi. 

Non è facile capire se si è in chetosi o meno. Per questo vengono utilizzati dei particolari metodi di misurazione come il test del respiro, l’esame del sangue e il test delle urine.

Perché fare una dieta keto

La dieta chetogenica ha molti vantaggi che possiamo così schematizzare:

  • permette di perdere peso facilmente;
  • la riduzione di peso avviene velocemente;
  • si perde sia il grasso che i liquidi;
  • è saziante;
  • è un regime alimentare sano;
  • ha effetto antinfiammatorio;
  • migliora il microbiota intestinale;
  • fa perdere grasso corporeo;
  • mantiene il tessuto muscolare.

Attraverso la dieta chetogenica si assumono meno calorie totali, mantenendo anche i valori della glicemia costanti.

Quando fare una dieta chetogenica

La dieta chetogenica viene fatta quando bisogna perdere peso. Dal momento che si tratta di un regime alimentare basato sull’apporto energetico dei grassi, consente di eliminare le pareti adipose concentrate su alcune parti del corpo e drenare più facilmente i liquidi, senza far perdere il tono muscolare.

Si può fare per diversi motivi che non necessariamente riguardano la riduzione di peso. Infatti, a volte è il medico a consigliarla per problemi di salute che richiedono cambiamenti nelle abitudini alimentari. Ad esempio quando i valori glicemici sono alti, oppure se si soffre di disturbi cardiovascolari.

Chi può farla?

Nonostante i suoi innumerevoli vantaggi, la dieta keto non è per tutti.

Può iniziarla chi è in sovrappeso o comunque ha la necessità di dimagrire, le donne in menopausa, le persone che devono fare determinati interventi chirurgici, le donne dopo il parto per riprendere la loro forma fisica, chi soffre di diabete di tipo 2.  

Assolutamente sconsigliata, invece, nelle persone che soffrono di insufficienza epatica, che combattono con problemi legati al metabolismo dei grassi, le donne in fase di allattamento e chi soffre di ipertensione.

Cosa mangiare 

keto easy die komplette Anleitung

E adesso chiariamo una volta per tutte quali sono gli alimenti che si possono mangiare durante un percorso chetogenico. 

Ecco la lista:

  • Verdure a foglia verde, ad esempio spinaci e lattuga
  • Cavolfiore, zucchine e broccoli
  • Avocado
  • Oliven
  • Frutta a basso contenuto di zucchero, ad esempio mirtilli e lamponi
  • Frutta secca, come noci e mandorle
  • Fisch
  • Fleisch
  • Ei
  • Tofu e tempeh
  • Yogurt
  • Formaggi ad alto contenuto di grassi
  • Burro
  • Olivenöl
  • Olio di cocco

In questa lista figurano molti grassi buoni che servono per garantire l’apporto di Omega 3 e Omega 6, le proteine, i minerali e le fibre che si trovano nella verdura. 

Ma dobbiamo aggiungere anche le farine speciali, cioè le cosiddette farine keto friendly che derivano da mandorle, sesamo, cocco, psillio, avena, konjac e semi di chia, che favoriscono la chetosi.

Come dolcificanti non figura lo zucchero e non è un caso! Meglio sostituirlo con eritritolo, Stevia o allulosio.

E la frutta? Non tutte le varietà di frutti sono ammessi, ma bisogna evitare quelli troppo ricchi di zuccheri come le banane e l’uva.

Infine tra le bevande si consiglia il bulletproof coffee, il Kombucha, gli infusi alle erbe, tè e caffè.

Cosa non mangiare

Adesso però passiamo alla lista dei cibi rigorosamente vietati, che non concedono tregua e fanno uscire dalla chetosi compromettendo i risultati ottenuti. Ecco quali sono:

  • cereali, come grano, segale, farro, orzo, riso, avena, grano saraceno, miglio, quinoa, mais;
  • verdure amidacee, come patate e barbabietole;
  • legumi
  • zucchero;
  • latte;
  • prodotti dolciari e da forno.

Per essere sicuri di non fare errori al momento di acquistare i cibi al supermercato vengono in aiuto le etichette alimentari che individuano anche le quantità più piccole di carboidrati e zuccheri presenti in un alimento. 

Conclusioni

Questo è il nostro modo di definire la keto facile, la guida completa per prendere consapevolezza del percorso da fare, dei risultati che si possono ottenere e delle finalità di una dieta che può essere davvero molto efficace.

Il semplice glossario con la definizione dei concetti e le risposte ad ogni domanda base vi sarà indispensabile per indirizzarvi nella giusta direzione ed elaborare per bene il vostro keto planner, per ripartire in modo adeguato tutti i macronutrienti indispensabili al fabbisogno energetico. 

Non dimenticate però di consultare il vostro nutrizionista per sapere se la keto diet fa per voi e tenete sempre a mente che non è un regime alimentare da adottare per tutta la vita, ma solo il tempo di tornare in forma e piacersi di più o per risolvere alcune problematiche di salute che richiedono qualche accorgimento in tavola.

de_DEGerman